Quello che ho imparato su di me

Buon Compleanno a Me

Post scritto di pancia su un treno tra Conegliano e Milano il 2 gennaio. Per festeggiare il mio compleanno in viaggio e farmi gli auguri raccontando quello che ho imparato su di me in questi 36 anni.

Annunci

Quando la mamma torna al lavoro: Nido, Tagesmutter o Nonni?

etto questo, vorrei raccontarvi che cosa é successo quando io sono dovuta rientrare al lavoro al termine della maternitá. Prima o poi arriva per (quasi) tutte quel momento.

Per noi mamme lasciare il nostro pargoletto dopo aver vissuto in simbiosi con lui per alcuni mesi non é sempre facile. L’importante é che vi fidiate della persona / delle persone che si occuperanno di lui.

Caorle, Vallevecchia

Volevo un maschio ed é arrivato (oh se é arrivato)

Da alcuni giorni mi frulla per la testa quest’idea di scrivere sull’essere mamma di un ometto, perché, diciamocelo, viaggiare per il mondo é meraviglioso, ma diventare genitori é senza alcun dubbio il viaggio della vita. Quello piú lungo, quello piú avventuroso, quello che ti cambia di piú permettendoti di scoprire cose di te stessa che manco sapevi potessero esistere.

Inaspettatamente Veneto: l’oasi della Brussa

Cosa c’é di meglio di una giornata al mare per rilassarsi e sentirsi davvero in vacanza? Anche a noi che non siamo le classiche lucertole da spiaggia, la Brussa piace da morire. Sará perché é un’oasi naturalistica, sará perché il mare brilla in fondo al sentiero che corre in mezzo alla pineta, sará perché una spiaggia libera e selvaggia con le dune sull’Adriatico tra Caorle e Bibbione semplicemente non te l’aspetti.

My East Side Story

Ecco il terzo e ultimo capitolo sui miei giorni tedeschi, raccontando di una cittá ch mi ha dato e che continua a darmi tanto. Lipsia per me é la cittá dove ogni utopia puó ancora prendere forma