Viaggio in Sudafrica con i bambini tra safari e natura selvaggia

#12mesuper12blogger, sudafrica, safari

Eccoci al nostro appuntamento mensile con #12mesiper12blogger, la rubrica che ogni mese ci accompagna in un giro del mondo virtuale alla scoperta di un Paese fuori dall’Europa attraverso le foto e le parole di un blogger. Agosto è il mese del Sudafrica e viaggiamo in compagnia di Paola Marino del blog Girovagando io e te.

Ciao Paola, raccontaci perchè hai deciso di organizzare un viaggio in Sudafrica?

Abbiamo scelto questo paese per esaudire uno dei sogni di mio figlio, ovvero quello di vedere da vicino gli animali che da sempre lo affascinavano, i big five della savana africana (bufalo, elefante, leone, leopardo e rinoceronte). La sua passione per animali e documentari ci aveva convinti che fosse il momento giusto per affrontare un viaggio del genere e, a dirla tutti, anche noi eravamo attratti dal fascino dell’Africa.

#12mesiper12blogger, safari, Sudafrica
Una famiglia di rinoceronti avvistati durante un safari.

Così abbiamo organizzato questo viaggio che dal nord, ci ha fatto attraversare la savana ai confini con il Kruger, scendere fino allo Swaziland, proseguire per l’estuario di S.Lucia e da lì prendere un aereo fino a Durban. La seconda parte del viaggio ci ha visti attraversa una delle strade più belle al mondo, la Garden Route, attraverso panorami e riserve dove abbiamo visto tanti altri e diversi animali, fino a Cape Town e poi più giù, fino a raggiugnere il Capo di Buona Speranza.

#12mesiper12blogger, great ocean road, Sudafrica
Lungo la Great Ocean Road vi capitera’ spesso di trovare surfistin che cavalcano le onde dell’oceano.

Wow, avete fatto davvero un viaggio on the road molto suggestivo. Parliamo di dettagli pratici: Quanto tempo dovrebbe durare un viaggio in Sudafrica e come è meglio spostarsi?

Noi abbiamo impiegato 17 giorni ma probabilmente 2/3 giorni in più avrebbero fatto comodo per alcune tappe su cui noi abbiamo tirato al massimo per riuscire a vedere tutto.

Abbiamo preso a noleggio un’auto per tutta la durata del viaggio e devo dire che mai scelta fu più azzeccata. Non abbiamo avuto nessun problema e viaggiato sempre sentendoci sicuri. Abbiamo attraversato il paese da nord a sud, sentendoci sempre turisti ben accolti.

#12mesiper12blogger, Mpumalanga, Sudafrica
Una vista sulle Three Rondavels nella zona del Mpumalanga. In questa provincia sono presenti numerosi parchi naturali, tra cui il Kruger.

Secondo la vostra esperienza quali sono un posto da non perdere e un’esperienza assolutamente da fare?

Certamente i safari, soprattutto quelli all’alba: il silenzio della natura che si risveglia ha un fascino impagabile! Per i bambini poi, salire su una jeep, con il binocolo in mano è un’emozione enorme. Come pure vedere animali in così tanti ecosistemi diversi: dai big five della savana, ai pinguini sulle sponde dell’oceano, gli struzzi nell’entroterra, le balene e tantissimi altri! Siamo tornati con la mente e il cuore pieno di incontri speciali!

#12mesiper12blogger, safari, Sudafrica
Un ippopotamo e’ un altro animale che potrete vedere da vicino in Sudafrica.

Voi avete organizzato questo viaggio con i bambini: quali consigli da mamma suggerisci a chi vorrebbe organizzare lo stesso itinerario?

Beh la scelta di visitarla in agosto, oltre che dalle ferie obbligate del periodo, è venuta anche perchè in Sudafrica in quel periodo è inverno, le temperature sono medio basse e il pericolo delle zanzare lo è altrettanto quindi si può stare decisamente più tranquilli (noi non abbiamo fatto alcun vaccino).

#12mesiper12blogger, mantenga village, Sudafrica, swaziland
Una danza tradizionale Swazi con le donne nei loro coloratissimi abiti al Mantenga Village.

Ci suggerisci anche un libro o un film da leggere prima di partire per il Sudafrica?

Se viaggiate con bambini voglio consigliarvi per i vostri piccoli viaggiatori il libro

“Africa – tutto quello che hai sempre voluto sapere – Vietato ai genitori” dove si trovano un sacco di curiosità e aneddoti del popolo africano, gli animali, la storia del paese e le sue tradizioni.

Per avvicinarvi invece voi più grandi, non perdetevi uno dei libri di Nadine Gordmer che vi catapulterà nel mondo sudafricano con avvincenti storie di persone che hanno vissuto sulla loro pelle le vicissitudini di questo paese.

#12mesiper12blogger, sudafrica, claudiofonte
I colori di Cape Town. Foto di Claudio Fonte – Unsplash

Sul blog di Paola nella sezione Sudafrica che trovate qui, troverete il racconto dettagliato del suo viaggio in questo Paese che vi incanterà con la sua natura e i suoi animali.

Potete trovare Paola anche su Facebook alla pagina Girovagandoioete e su Instagram Girovagandoioete

Nei mesi precedenti grazie a #12mesiper12blogger abbiamo esplorato:

la Nuova Zelanda,

la Siberia

l’Australia

la Giordania

Le Hawaii

Il Canada

Se questo articolo ti è piaciuto, segui Ingirovagandomum su Facebook per non perdere i prossimi appuntamenti in giro per il mondo!

Annunci

9 Comments

  1. Il Sud Africa dev’essere un pezzo di mondo speciale. Anni fa lavoravo con una ragazza italiana nata proprio là e lei non riusciva a toglierselo dal cuore. Penso spesso ad organizzare un viaggio da quelle parti e tutte le volte penso un po’ a lei. Ci siamo perse di vista ma so che la penserò alla grande se mai andrò là.

    Piace a 1 persona

  2. Il Sudafrica è un mio grande sogno, è un paese dai mille colori che mi affascina molto. Nel frattempo leggerò uno dei libri di Nadine Gordmer consigliati da Paola.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...