Blogger Recognition Award

Essere Blogger ieri e oggi

Chi bazzica tra i blog prima o poi é incappato in almeno un post in cui si parlava del Blogger Recognition Award, ovvero una sorta di catena di Sant’Antonio dell’era digitale in cui chi viene nominato per questo riconoscimento come blogger emergente deve scrivere a sua volta un post sull’argomento e nominare altri 15 (avete letto bene) blogger.

Ora, tono ironico a parte, ammetto che quando qualche giorno fa é arrivata la notifica che Ingirovagandomum era stato nominato per il Blogger Recognition Award, sono rimasta imbambolata per 5 minuti buoni perché non me l’aspettavo. Quindi in primis un grazie di cuore a Didattica e Sorrisi per avere pensato a me. Piú mi addentro in questo mondo (manco fossi un esploratrice d’antan nelle catacombe) piú mi sembra che il web si sia recentemente riempito di blog, in particolare di viaggi, quindi essere nominata non era affatto scontato se consideriamo che il mio blog é ancora un neonato con i suoi due mesi e mezzo di vita. Né é scontato in questo mare magnum che qualcuno si fermi a leggere quello che io scrivo per il puro piacere di raccontare con immagini e parole della mia vita da mamma con lo zaino in spalla. Sui motivi per cui ho deciso di ri-aprire un blog vi rimando al mio primo post Ricomincio da Me.

Mentalmente sto facendo la spunta degli argomenti che devo citare in questo post:

  • ringraziare il blogger che ti ha nominato ed inserire il link al suo blog
  • scrivere un post per mostrare il proprio riconoscimento
  • raccontare la nascita del proprio blog
  • dare consigli ai nuovi blogger
  • nominare altri 15 blogger ai quali vuoi passare il segno di riconoscimento
  • commentare sul blog di chi ti ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo (anche sulla pagina FB)

e mi accorgo che sono praticamente a metá strada… Quindi torniamo al punto sui consigli, anche se non mi sento proprio nella posizione da maestrina in fatto di blogging, ma piú in quella da collega di lavoro che in pausa pranzo sprona un’altra collega incerta se fare il salto o no. Se stai leggendo questo post, sappi che sto parlando proprio di te, che mi hai aperto gli occhi su Instagram e mi hai consigliato di riaprire il mio vecchio blog. Le passioni sono le spezie che danno sapore alla nostra vita, ed aprire un blog richiede sicuramente tanta passione, tanta costanza e tanta voglia di imparare e mettersi in gioco. Sia che lo si faccia per il puro piacere di, sia che lo si faccia con obiettivi professionali. Per poter scrivere poi occorre leggere, tenersi aggiornati e fare rete. E tenere ben fissa la barra del timone, perché é facile perdersi e trascorrere delle mezz’ore sui vari gruppi o sui vari blog senza scrivere nemmeno una riga sul proprio.

20170925_164532-01

Ed ora veniamo alla mia lista di Blogger, rigorosamente in ordine alfabetico. Questa é stata la parte piú interessante e piú sfidante al tempo stesso, perché da appassionata lettrice con una fissa per la fotografia, non é stato cosí facile trovare 15 blog che mi piacessero dalla A alla Z.

Beyond the Pillars of Hercules: se amate il Nord Europa questo blog e’ perfetto per voi.

Combinando – Blogging, Marketing, Progetti e Esperienze: per chi ha appena aperto un blog o ci sta facendo un pensierino. Tutto quello che dovete sapere per muovere i primi passi in questa affascinante avventura.

Le Svaligiate: un’iniezione di buonumore per iniziare al meglio le vostre giornate.

Mammagiramondo: non so se vi é mai capitato di iniziare a scorrere un blog e innamorarvi a prima vista? Ecco a me é successo con Mammagiramondo. In particolare amo la sezione dedicata ai giochi e le mille proposte di itinerari.

Martinaway: del blog di Martina amo la grafica, le foto curate e la passione per i libri. Non é certo agli esordi anzi offre spunti molto interessanti frutto di un attento lavoro.

Mysteponstep: il loro blog sta muovendo i primi passi, ma vi conquisteranno con le loro camminate in montagna con i bimbi.

Non puó essere vero: uno sguardo diverso e divertente sulla vita di noi trentenni di oggi. Ogni post si legge tutto d’un fiato. E si imparano anche cose nuove sul backstage della televisione.

Pain de Route: per viaggiatori zaino in spalla che vanno al nocciolo e per chi ama i Balcani, la Russia ed i viaggi in autostop.

The Daz Box: mi sono innamorata del suo blog guardando le foto del loro viaggio a Prince George. Ma una chicca é la sezione dedicate alle birre. Cheers!

The Random Walker: non sono appassionata di video di viaggi, ma nella vita c’e’ sempre un’eccezione. La Transiberiana come non l’avete mai vista.

Trippin il tuo Viaggio: I blogger uomini sono un po’ una raritá, e Trippin ha la capacitá di far venire immediatamente la voglia di fare uno zaino e partire.

Tre Cuori e una Valigia: se avete qualche dubbio sul viaggiare con i bambini, leggete il loro blog. E fate le valigie.

Travelholicsouls: un blog di coppia per scoprire un nuovo modo di viaggiare low cost. Questo e molto di piú sul blog di  Zineb e Simone.

Viaggiascrittori: la loro avventura in Irlanda tiene sospesi come una serie televisiva. Se iniziate a leggere #theirishdiary attenderete con ansia la pubblicazione del post successivo.

Viaggio a Modo Mio: Anna si é buttata cuore e testa nel cercare di trasformare le sue passioni in un lavoro. E che ci metta il cuore si sente.

Buona lettura e buona avventura!

IMG-20170805-WA0014

Annunci

9 Comments

  1. Ciao! Una splendida sorpresa trovare il mio nome in questa lista e soprattutto se affiancato da parole tanto belle. ❤
    Concordo con te, gli ingredienti principali di un blog sono proprio passione, costanza e voglia di imparare e mettersi in gioco. Senza queste non si va molto lontano e senza la prima, soprattutto, c’è il rischio di mollare. Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per questa tua nuova avventura 🙂

    Mi piace

  2. Mi piace molto come scrivi, complimenti per la nomination! Anche a me hai fatto scoprire nuovi blog da esplorare, essendo nuova nel settore ho davvero molto da imparare e inizio proprio da voi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...